La storia

Kötschach-Mauthen vanta una lunga tradizione in fatto di energia rinnovabile. Già nel 1886 a Kötschach venne realizzata una prima centrale idroelettrica su iniziativa di Anton Klauss. Era la seconda centrale idroelettrica realizzata in Carinzia e la quinta in tutto l'impero austro-ungarico. A Kötschach le prime lampadine si accesero già nel 1899, quando venne inaugurata la prima rete elettrica con ben 14 anni di anticipo rispetto a Klagenfurt, capoluogo regionale.

Negli anni successivi fu in particolare la famiglia Klauss “Lanzer” a sviluppare ulteriormente la rete elettrica del paese. Ancor oggi la rete di Kötschach è gestita dalla “Alpen Adria Energie” (AAE), di proprietà della famiglia Klauss. Se oggi Kötschach-Mauthen ospita sul suo territorio impianti di produzione di ogni forma di energia rinnovabile lo si deve in gran parte all'iniziativa pionieristica della famiglia Klauss. Nel corso degli anni sono state realizzate sul territorio comunale 21 piccole centrali idroelettriche, tre laghi artificiali eco-compatibili in montagna, l'unica centrale eolica della Carinzia (a ca. 1.400 m, una delle più alte d'Europa), un impianto a biogas, diversi impianti solari e fotovoltaici e tre reti di teleriscaldamento. La loro esistenza è dovuta senza dubbio al sindaco Walter Hartlieb, che nel 1997 fece approvare la proposta di allacciare tutti gli edifici pubblici ad un'unica rete di teleriscaldamento. Oggi la rete di teleriscaldamento fornisce calore a tutti gli edifici culturali e amministrativi del comune, oltre che alla scuola elementare e media, agli edifici residenziali comunali, alla piscina pubblica, a tutte le banche e ad altre grandi sedi aziendali.

A Kötschach-Mauthen è già diventato realtà il tanto auspicato utilizzo locale di diverse fonti energetiche rinnovabili, calibrato secondo il fabbisogno dell'utenza. L’energia pulita che non viene consumata nel territorio comunale viene fornita con il marchio “AAE-Naturstrom – energia pulita al 100%” a circa 6000 clienti in tutta l'Austria attraverso l'azienda distributrice di energia naturale “Alpen Adria Energie Naturstrom GmbH” (direttore: ing. Wilfried Klauss), che ha sede in paese. Un nuovo passo verso la messa in rete e la fornitura di energie rinnovabili è stato compiuto grazie alla cooperazione di alcuni comuni della zona del Weinviertel, produttori di energia eolica, con la AAE produttrice di energia idroelettrica locale. Grazie a una linea elettrica locale da 20 kV, posata attraverso il passo di Monte Croce Carnico (Plöckenpass), nell'immediato futuro sarà possibile cooperare anche con la rete del consorzio intercomunale di Paluzza-Sutrio-Ravascletto, in Friuli, in modo da poter parzialmente compensare a livello locale, seppur attraverso la frontiera nazionale, le differenze di produzione determinate dalle diverse condizioni climatiche a nord e a sud delle Alpi.




Associazione "energie:autark Kötschach-Mauthen"

Sig.ra Stéphanie Klaus
Rathaus 390
A-9640 Kötschach-Mauthen

tel.: 04715/8513-36
fax: 04715/8513-30
email: info@energie-autark.at

Prego voi aiuto!

... e postare questo link a Facebook. Grazie!